7,95

La pianta di Aloe vera è una perenne succulenta che appartiene alla famiglia delle Aloeaceae ed è originaria dell’Africa centrale. Possiede foglie a ciuffo dalla cuticola spessa e carnosa, liscia ma gommosa al tatto, con spine ai lati. Da oltre cinque millenni è considerata una pianta magica, capace di risolvere i mali umani. Apprezzata per le eccezionali proprietà dei suoi derivati, la mucillagine, la linfa e l’olio, è utilizzata per le sue proprietà cicatrizzanti, accelera le guarigioni delle ferite ed irritazioni cutanee, proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, ricca di vitamine C, E, B, rame e selenio. Per l’uso esterno si utilizza la parte interna della foglia, bianca, semilucida e gelatinosa, è un ottimo rimedio per le scottature solari, piccole ustioni, piccole escoriazioni, piccoli tagli, toglie il prurito in caso di punture di insetti, eczemi, acne e psoriasi. Esporre in zone ben soleggiate. Bagnare e concimare con concime per cactus, durante la stagione vegetativa. Alla fine degli anni ’80, la NASA effettuò una ricerca per comprendere quali fossero le piante maggiormente utili, al fine di rendere il più puro possibile l’ambiente interno alle stazioni spaziali. Secondo una lista compilata dall’ente spaziale americano, questa pianta risulta in grado di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e limitare l’inquinamento domestico. Filtra molti agenti inquinanti tra cui la formaldeide, presente nei tappeti e nei mobili ed il benzene.

Famiglia: Aloeaceae
Provenienza: Africa centrale
Luce: molta luce, pieno sole
Temperatura minima: 5 °C
Annaffiatura: mantenere la terra umida non bagnata, evitando i ristagni idrici
Terreno: morbido e drenante, in vaso terriccio per cactus e piante grasse, sul fondo argilla espansa
Concimazione: 1 volta al mese somministrare del concime liquido per piante grasse
Riproduzione: seme, talea polloni basali

Vs 13

Categoria: Tag: ,